Andrea Libavius. 1616.

DOMA Wohlmeinendes Bedencken, Von der Fame
Confessione Brüderschafft und der deflazione ReosenCreutzes.
(D.O.M.A. Commenti intuizioni circa Fama
Fraternatis e Confessio Rosae Crucis).


 Questo libro costituisce una visione panoramica dei manifesti Rosacroce Fama Fraternatis e Confessio Rosae Crucis. Scritto da Andreas Libavius, apparentemente uno dei "critici" dell' Ordine Rosa Croce, ma in realtà un amico personale del Grand Maestro Rosacroce Johan Valentin Andreae.

Libavius forse non era così "critico" dei Rosacroce, come sembrava, dato che oltre alla sua amicizia con JV Andreae, è stato un brillante allievo dell' alchimista Paracelso. Questo lavoro, pubblicato a Francoforte, in Germania, nel 1616 è uno dei gioielli bibliografici che si trovano nell' archivio della sede del Sovrano Ordine Rosacroce...

 

 

 

 

  

Testo dei menu. Ordine Rosacroce

Pagina principale

Saluto dal Serenissimo Imperatore del l 'Ordine Rosacroce

Ordine Rosacroce: Saluti, Sincero Cercatore - L'Eterna Domanda - La Ricerca- L'Avventura Interiore - Storia e Tradizioni - Cicli dell'Ordine Rosacroce - La Grande Riforma - La Verità rende gli Uomini Liberi- Chi sono i Rosacroce - Referenze Storiche- Che cosa insegnano i Rosacroce - Vantaggi dell'Affiliazione - Invito a Partecipare

Altre pagine:

Le Pratiche Tradizionali - Riferiment Istorici (Fama Fraternitatis e Altri Tesori
Bibliografici presso la Sede del l 'Ordine dei Rosacroce)
- Art Salon - Magazine Rosacroce
Triangolo del la Luce -
Cagliostro, Gran Maestro Rosacroce - Stanislas de Guaita - Risultati Significativi - News - Edizioni

E'vietata la riproduzione totale o parziale del testo e/o
immagini senza il consenso scritto dell 'Ordine dei Rosacroce.
Per l'autorizzazione, inviare una richiesta via email a sede@rosacroce.eu

Copyright © 2007 Ordine dei Rosacroce. Tutti i diritti riservati.